La profittabilità delle aziende finanziate da venture capital misurata in termini di Margine Operativo Lordo si contraddistingue per un tasso di crescita positivo rispetto alla performance negativa fatta rilevare dal campione costituito dalle medie imprese.
Il tasso di crescita rilevato è stato, infatti, del 6,0%, contro un tasso negativo di circa il 4,1% del campione rappresentato dalle medie imprese. Anche il CAGR ponderato dell’EBITDA mostra un andamento positivo (1,7%).

Nel contesto attuale, il contributo all’occupazione ed alla crescita economica derivante da operazioni di buy out effettuate da operatori di private equity e società finanziate da venture capital è superiore a quello offerto mediamente dalle imprese italiane industriali di media dimensione.
In generale, le aziende oggetto di investimenti nel capitale di rischio incluse nel campione considerato hanno incrementato il numero di dipendenti con una velocità maggiore di altre aziende italiane di dimensioni similari.
Nel periodo considerato, il numero delle persone impiegate in Italia da aziende finanziate da prívate equity è cresciuto, in media, dell’8,4% all’anno, contro una media nazionale di crescita dell’occupazione dell’1,1%.
Un’analisi comparativa tra l’andamento dell’occupazione nazionale ed il CAGR riferito al numero dei dipendenti nelle operazioni di buy out e di venture capital è riportata nel grafico sottostante (si noti che il CAGR non tiene conto delle fluttuazioni tra un anno e l’altro).

  1. No hay Comentarios
(No será publicado)
*